Consiglio di amministrazione Cloudera

Jeff Hawn


PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE E PARTNER, CLAYTON, DUBILIER & RICE

Jeff Hawn, partner di Clayton, Dubilier & Rice, vanta 20 anni di esperienza durante i quali ha ricoperto diversi ruoli da senior executive in imprese legate ai software e alla tecnologia. È stato amministratore delegato di Quest Software (2016-2019), Vertafore (2015-2016) e Attachmate (2005-2014) e senior vice president operations di BMC Software. In precedenza, Jeff ha lavorato per 10 anni come consulente di gestione presso McKinsey & Company, di cui era anche partner. È stato direttore di più di una decina di consigli di amministrazione di aziende software pubbliche e private. Ha conseguito una laurea in ingegneria meccanica presso la Southern Methodist University e un master di specialità presso la University of Texas.

Robert Bearden


Chief Executive Officer, Cloudera

Il CEO di Cloudera Robert Bearden, enterprise software executive di grande esperienza, è stato cofondatore e CEO di Hortonworks, azienda pubblica di open source che si è fusa con Cloudera nel 2019. Ha lavorato anche come presidente e amministratore delegato di SpringSource, fornitore leader di strumenti per sviluppatori open source, fino alla sua acquisizione da parte di VMware nel 2009. Prima di entrare in SpringSource, Robert è stato imprenditore in Benchmark Capital e COO di JBoss, azienda di middleware open source leader del settore, fino alla sua acquisizione da parte di Red Hat nel 2006.

Bradley Brown


Direttore, technology private equity, KKR

Bradley Brown, membro del team Technology, Media, & Telecommunications, è coinvolto negli investimenti di KKR in BMC, Optiv, OneStream e Corel. Prima di lavorare con KKR, Bradley è stato partner di Pennant Capital Management, dove ha lavorato sugli investimenti di mercato pubblico di diversi settori. Prima di Pennant ha lavorato in Hellman & Friedman a San Francisco e a Goldman Sachs a New York. Bradley ha conseguito una laurea presso il Massachusetts Institute of Technology e un master di specialità alla Harvard Business School.

Blair Christie


Membro indipendente del consiglio di amministrazione e consulente

Blair Christie è una consulente e membro del consiglio di amministrazione indipendente che collabora fianco a fianco con KKR in qualità di consulente. È angel investor in diverse aziende e lavora per lanciare, consolidare e consigliare nuove iniziative. Blair è stata per oltre 18 anni senior executive di Cisco, rivestendo più di recente il ruolo di Chief Marketing Officer e ricoprendo numerosi ruoli dirigenziali nei settori finanza, marketing e comunicazioni. Come CMO, ha guidato la crescita più importante del valore del brand nella storia di Cisco, rinnovando le strategie di automazione digitale e di marketing. Blair è entrata nei Top 20 di Forbes nella categoria dei CMO più influenti, CMO più social e Migliori CMO di big data, vincendo anche un premio Marketers that Matter: Brand Building Award del Wall Street Journal.

Kathleen Owens


MEMBRO INDIPENDENTE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

 Kathleen Owens, membro indipendente attivo del consiglio di amministrazione di due aziende private di tecnologia e di una organizzazione no profit, vanta una lunga esperienza nella supervisione di redditività, crescita e successo di mercato in complesse organizzazioni di software e tecnologia. E' stata presidentessa e General Manager del settore Information Management di Quest Software dal 2016 al 2020, dove ha guidato una svolta significativa dell'intera azienda. In precedenza era stata presidentessa e General Manager di Attachmate, e in seguito per le business unit combinate di Novell e Attachmate. Kathleen ha iniziato la carriera nel settore vendite e operation e ha conseguito una laurea in psicologia presso la University of Notre Dame.

John Park


Partner, Private Equity, KKR

John Park gestisce il team del settore tecnologico della piattaforma Americas Private Equity di KKR ed è membro dell'Investment Committee e del Portfolio Management Committee sempre per Americas Private Equity. È membro del consiglio di amministrazione di BMC Software, Box, Corel, Henry Schein One, Internet Brands, Optiv e Ticket Monster e ha collaborato con gli investimenti di KKR in ASG Technologies, Autodata Solutions, Calabrio, Cylance, Epicor, Exact, GoDaddy, Mitchell International, Ping Identity, Reliance Jio Platforms e SunGard Data Systems. Prima di entrare in KKR, John ha lavorato presso Apax Partners e Morgan Stanley. Ha conseguito una laurea in economia alla Princeton University e un master di specialità alla Harvard Business School.

Stephen Shapiro


partner, CLAYTON, DUBILIER & RICE

Stephen Shapiro è entrato in Clayton, Dubilier & Rice nel 2002. Il suo ruolo è stato fondamentale negli investimenti dell'azienda in Capco, Epicor, Sirius, Solenis e TruGreen, così come lo era già stato in precedenza per gli investimenti di CD&R in TRANZACT, ServiceMaster e Univar, per la vendita di quelli di Kinko a FedEx e per la separazione di TruGreen da ServiceMaster. Precedentemente aveva lavorato nella divisione di investment banking di Merrill Lynch e a Perry Capital, un'impresa di investimenti multistrategia. Stephen ha conseguito una laurea alla Duke University e un master di specialità presso la Stanford University.

Your form submission has failed.

This may have been caused by one of the following:

  • Your request timed out
  • A plugin/browser extension blocked the submission. If you have an ad blocking plugin please disable it and close this message to reload the page.